domenica gennaio 20th 2019

Interesting Sites

Insider

Archives

Presentazione 21esima ed ultima tappa Giro d’Italia 2014

Venerdì 31 Gennaio 2014 alle 20.00 presso la Sala Tripcovich (Largo Santos 1 – Trieste) Presentazione 21esima ed ultima tappa Giro d’Italia 2014 ricordando i grandi campioni che hanno onorato Trieste; serata evento con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti, nell’ambito delle iniziative per il 97° Giro d’Italia

“Trieste onora i suoi campioni ricordando Giordano Cottur” e la “Presentazione della 21a tappa del Giro d’Italia 2014”: saranno questi i momenti salienti della serata-evento che si terrà venerdì 31 gennaio, alle ore 20.00, alla sala Tripcovich di Trieste, con ingresso libero fino ad esaurimento dei posti disponibili.
L’iniziativa è promossa da Comune di Trieste, Comitato Città di Tappa del 97° Giro ciclistico d’Italia, Regione Friuli Venezia Giulia, in collaborazione con l’Associazione Atleti Azzurri d’Italia e della sede Rai del Friuli Venezia Giulia e apre di fatto gli appuntamenti che accompagneranno l’arrivo nella nostra città, il primo giugno prossimo, dell’ultima tappa del Giro d’Italia di ciclismo.
La serata di venerdì 31 gennaio alla sala Tripcovich vedrà la presentazione ufficiale della 21a tappa del Giro d’Italia, Gemona del Friuli-Trieste e sarà condotta da Andro Merkù, personaggio eclettico, imitatore, presentatore, che attualmente collabora con Radio 24 (in “La Zanzara” con Giuseppe Cruciani e David Parenzo, dove ha realizzato degli scherzi telefonici che sono divenuti dei veri e propri casi nazionali).
Al di là dei momenti di spettacolo e divertimento, nel corso della serata saranno premiati alcuni dei campioni simbolo della città di Trieste. Riconoscimenti saranno consegnati a Valentina Turisini (tiro a segno), Giovanna Micol (vela), Stefano Lippi (atletica leggera), Giuseppe Lo Duca (pallamano), Tania Romano (pattinaggio artistico), Giovanni Cottur in memoria del padre Giordano (ciclismo), Abdon Pamich (marcia), Gianfranco Pieri (pallacanestro), Nino Benvenuti (pugilato) e Cesare Maldini (calcio). Nell’arco delle due ore del programma ampio spazio anche ad interviste e imitazioni sportive, oltre a storici filmati messi a disposizione dalla Rai.

Leave a Reply